domenica 17 dicembre 2017

La tua seconda vita comincia quando capisci di averne una sola- Raphaëlle Giordano

TITOLO: La tua seconda vita comincia quando capisci di averne una sola
AUTORE: Raphaëlle Giordano
EDITORE: Garzanti
ANNO DI PUBBLICAZIONE: 2017
PAGINE: 215
PREZZO: 16,90 euro
GENERE: Narrativa
----------------------------------------
RECENSIONE DI: Chiara
VOTO★★


«”Abbiamo altrettanto bisogno di ragioni per vivere che di mezzi per vivere”, diceva l’Abbé Pierre. Non deve dire che non ha importanza. Ne ha moltissima, invece! I mali dell’anima non vanno presi alla leggera. Ascoltandola, ho quasi l’impressione di sapere di cosa soffre […] Lei probabilmente soffre di una forma di abitudine acuta»



Durante un diluvio Camille ha un piccolo incidente d’auto. Purtrppo per lei la macchina non riparte e, perciò, l’unica cosa che può fare è avviarsi a piedi. Dopo una decina di minuti arriva al cancello di un’abitazione e i proprietari, Claude e sua moglie, le permettono di entrare e chiamare i soccorsi. Ma sarà proprio Claude, un “abitudinologo”, che l’aiuterà maggiormente. Infatti, lui afferma di poter dare una svolta alla sua vita.

venerdì 15 dicembre 2017

L'incubo di Biancaneve - Scarlet Danae

TITOLO: L’incubo di Biancaneve
AUTORE: Scarlet Danae
EDITORE: Scarlet Danae
ANNO DI PUBBLICAZIONE: 2017
PAGINE: 154
PREZZO: 10,48 euro (brossura) - 0,99 (e-book)
GENERE: Urban fantasy
------------------------------------
RECENSIONE DI: Chiara
VOTO★★


Se da un abisso vuoi uscire vivo devi prima di tutto riuscire a non affogare e quando gli occhi dello squalo ti fisseranno devi fingere di non aver paura

Una ragazza sfortunata, usata dalla matrigna come schiava sessuale. Una misteriosa droga spacciata in delle mele. Un'overdose fatale e un viaggio in un mondo parallelo, infetto da un virus mortale e oppresso da sette streghe. Riuscirà Bianca a salvare il principe Darknight tenuto prigioniero nella città dei mercenari? Ma soprattutto, accetterà il suo destino come clone della rivoluzionaria Biancaneve?

domenica 10 dicembre 2017

Il tredicesimo dono - Joanne Huist Smith

TITOLO: Il tredicesimo dono
AUTORE: Joanne Huist Smith
EDITORE: Garzanti libri
ANNO DI PUBBLICAZIONE: 2014
PAGINE: 166
PREZZO: 14,90 euro
GENERE: Narrativa
----------------------------------
RECENSIONE DI: Alexis
VOTO★★


Ci sono libri che devono essere letti durante il periodo natalizio per una serie di motivi: tornare a credere nel prossimo, riaccendere la speranza nel nostro cuore, sperare in un futuro migliore. 

“Il tredicesimo dono” è sicuramente uno di questi libri.

Ciò che rende questa storia più speciale è che è tratta da una storia vera, vissuta in primis dall’autrice Joanne Hiust-Smith.
L’avventura di Joanne comincia  in una fredda giornata di dicembre, mentre sta uscendo dalla porta per accompagnare i figli a scuola: sulla porta d’ingresso si inciampa quasi in una stella di Natale, accompagnata da un biglietto firmato da “I vostri cari amici”.
Probabilmente ognuno di noi sarebbe rimasto colpito, anche solo leggermente curioso da questo dono inaspettato: Joanne, invece, non ha voglia di pensare al Natale, ai regali, al dono che ha appena ricevuto e tutto quello che ne consegue perché ha perso da poco l’amato marito Rick e di festeggiare non ne vuole proprio sentir parlare.
Nonostante il fermo desiderio che “i cari amici” la smettano di importunarla con questi regali, il giorno dopo arriva un altro regalo, puntuale, sempre davanti alla porta di casa. I figli di Joanne sono curiosi e trascinano a forza anche la loro mamma in questa curiosa missione: scoprire quale dono li accompagnerà giorno per giorno verso il tanto temuto Natale.

Leggendo “Il tredicesimo dono” ho avuto come l’impressione di non trovarmi davanti al solito libro sul Natale e non mi sono sbagliata: in questo libro non c’è posto per canzoncine allegre ed alberi riccamente addobbati, c’è spazio per il dolore, il lutto, una perdita che si fa sentire tutti i giorni e che può arrivare a far sgretolare la forza di una famiglia. Trasuda sofferenza, ma non vi nascondo che alla fine di ogni capitolo mi sono trovata a sorridere: ho capito che non era importante scoprire chi fossero i “veri amici” di Joanne e della sua famiglia, ma quello che conta è riscoprire la magia del dono, non il regalo preso frettolosamente il 23 dicembre al supermercato, ma quello che viene dal cuore e fatto solo ed esclusivamente per scaldare il cuore.
I doni che Joanne e i ragazzi ricevono giorno dopo giorno portano una nuova linfa vitale alla famiglia Smith e nessun componente è escluso da questo cambiamento radicale: dodici saranno i doni ricevuti, uno più speciale dell’altro, fino ad arrivare al tredicesimo, il più prezioso di tutti.



Leggetelo per fare un dono speciale al vostro cuore.


Alexis

martedì 5 dicembre 2017

Lion - Saroo Brierley

TITOLO: Lion
AUTORE: Saroo Brierley
EDITORE: Rizzoli
ANNO DI PUBBLICAZIONE: 2016
PAGINE: 220
PREZZO: 18 euro
GENERE: Autobiografico
----------------------------------
RECENSIONE DI: Chiara
VOTO★★


A 5 anni Saroo decide di andare insieme al fratello in città ma, appena arriva si sente stanco perciò decide di aspettare su una panchina mentre lui va in gito. Si addormenta e, quando si risveglia, è convinto che il fratello se ne sia andato. Sale così su un treno per cercarlo ma questo parte e lo porterà a Calcutta. Da lì Saroo non sarà più in grado di tornare a casa sua e finirà per essere adottato da una coppia di Australiani.

sabato 2 dicembre 2017

Eppure cadiamo felici - Enrico Galiano

TITOLO: Eppure cadiamo felici
AUTORE: Enrico Galiano
EDITORE: Garzanti
ANNO DI PUBBLICAZIONE: 2017
PAGINE: 381
PREZZO: 16,90 euro
GENERE: Narrativa
----------------------------------------
RECENSIONE DI: Chiara
VOTO★★


Il fatto è che certe cose le puoi dire solo a chi sai le può capire. Che è anche il motivo per cui parliamo così poco, di quello che ci importa davvero

Gioia ha diciassette anni e a scuola si sente come un'estranea per i suoi compagni. Perché lei non è come loro. Non le interessano le mode, l'appartenere a un gruppo, le feste. Ma ha una passione speciale che la rende felice: collezionare parole intraducibili di tutte le lingue del mondo. Gioia non ne hai mai parlato con nessuno. Nessuno potrebbe capire. Fino a quando una notte, in fuga dall'ennesima lite dei genitori, incontra un ragazzo che dice di chiamarsi Lo. A mano a mano che i due chiacchierano, Gioia, per la prima volta, sente che qualcuno è in grado di comprendere il suo mondo.

martedì 28 novembre 2017

Il lupo di Wall Street - Jordan Belfort

TITOLO: Il lupo di Wall Street
AUTORE: Jordan Belfort
EDITORE: BUR
ANNO DI PUBBLICAZIONE: 2015
PAGINE: 585
PREZZO: 12 euro
GENERE: biografico
---------------------------------
RECENSIONE DI: Chiara
VOTO★★


Avevo mille soprannomi […] ma il mio preferito era il Lupo di Wall Street, perché ero io sputato. Ero decisamente un lupo in vesti d’agnello

Jordan Belfort, telefonista in una società di brockeraggio, diventa in pochi anni un abilissimo brocker guadagnando cifre davvero esorbitanti ma non si preoccupa di violare leggi e, per questo, finisce nel mirino dell’FBI,

sabato 11 novembre 2017

Saw Legacy/Jigsaw



Titolo originale Jigsaw
Paese di produzione Stati Uniti d'America, Canada
Anno 2017
Durata 92 min
Genere orrore, thriller
Regia Michael e Peter Spierig
Soggetto personaggi creati da James Wan e Leigh Whannell
Sceneggiatura Pete Goldfinger, Josh Stolberg
Opinione presente anche su viaggiatricepigra.blogspot.it




Interpreti e personaggi
Matt Passmore: Logan Nelson
Callum Keith Rennie: detective Halloran
Clé Bennett: detective Keith Hunt
Tobin Bell: John Kramer
Hannah Emily Anderson: Eleanor Bonneville
Laura Vandervoort: Anna
Paul Braunstein: Ryan
Mandela Van Peebles: Mitch
Brittany Allen: Carly

Trama
Un ladruncolo, Edgar Munsen, viene braccato dalla polizia: ha uno strano telecomando in mano e chiede urgentemente del detective Halloran. Questi accorre, ma Edgar viene colpito da una pallottola dopo aver detto che il gioco è cominciato. Cinque persone, in effetti, si ritrovano in un luogo sconosciuto con una sorta di secchio di metallo in testa, legati a delle catene che li trascinano verso lame rotanti, mentre una voce chiede loro di confessare le bugie che hanno detto nella loro vita, perché il gioco è cominciato, ma, come sempre, c'è una via di scampo.        

Trailer


Sette anni.
Sette (fottutissimi) lunghi anni per poter tornare nel mondo di Saw.
Non vedevo l'ora di scoprire quale incredibile nuova trama sarei stata condotta.
Eppure la paura che potesse rivelarsi una delusione era molto forte.
Saw resta, a mio parere, una saga incredibile e con un progetto davvero ampio.
Dal primo film a basso budget girato in una stanza, fino a trame molto più complesse che intrecciavano le vite di più persone, sempre secondo la straordinaria lungimiranza di John:
"Se sei capace di anticipare il comportamento umano... non resterà alcuna chance!"
Un gioco tra la vita e la morte, con regole semplici che se seguite portano a vincere.

Ma torniamo a questo capitolo.

giovedì 9 novembre 2017

Blacklist

Titolo originale: Blacklist
Paese: Stati Uniti
Anno: 2013-in produzione
Genere: Thriller, Poliziesco
Stagione: 5
Episodi: 111
Durata: 45 min (episodio)  
Ideatore: Jon Bokenkamp
Interpreti e Personaggi: James Spader (Reddington), Megan Boone (Elizabeth Keen), Diego Klattenhoff (Ressler), Ryan Eggold (Tom Keen), Harry Lennix (Cooper)
--------------------------------------
RECENSIONE DI: Chiara
VOTO★★


Raymond Reddington è uno dei principali criminali ricercati dall’FBI e, per questo, stupisce così tanto che improvvisamente decida di costituirsi proprio all'agenzia che gli dà la caccia. Si offre di fornire informazioni su tutti i criminali che conosce ma a una sola condizione: le informazioni le fornirà solamente a Elizabeth Keen, una giovane analista al suo primo giorno all’FBI.

mercoledì 8 novembre 2017

La piccola Parigi - Alessandro Tonoli

TITOLO: La piccola Parigi
AUTORE: Alessandro Tonoli
EDITORE: GWMAX editore
ANNO DI PUBBLICAZIONE: 2017
PAGINE: 60
PREZZO: 9 euro (cartaceo), 2,99 euro (ebook)
GENERE: Narrativa
-----------------------------------
RECENSIONE DI: Chiara
VOTO★★


…dietro ogni cosa che non si riesce a ricordare c’è sempre una storia che vale la pena di essere raccontata.

“Una città, un racconto misterioso e una bambina di cui nessuno ha mai saputo il nome. 
Ecco cosa si cela dietro Cabiate e il suo essere chiamata dai suoi abitanti “La piccola Parigi”, per un motivo che però nessuno sembra ricordare. Forse solo il nonno di Chiara ha, nascosta nel suo passato, la chiave per svelare la natura di questo incantesimo che ora, forse, sta per essere finalmente rivelato.”

mercoledì 1 novembre 2017

Alias Grace

Titolo originale Alias Grace
Paese Canada, Stati Uniti d'America
Anno 2017
Formato miniserie TV
Genere drammatico, biografico
Puntate 6
Regia Mary Harron
Soggetto L'altra Grace di Margaret Atwood

Musiche Jeff Danna
Produttore D.J. Carson, Sarah Polley
Produttore esecutivo Noreen Halpern

Prima visione
Data 25 settembre 2017
Rete televisiva CBC Television
Distribuzione in italiano
Data 2 novembre 2017
Distributore Netflix

Sarah Gordon & Edward Holcroft

Interpreti e personaggi
Sarah Gadon: Grace Marks
Edward Holcroft: Dottor Simon Jordan
Zachary Levi: Jeremiah the Peddler
Paul Gross: Thomas Kinnear
Anna Paquin: Nancy Montgomery
Kerr Logan: James McDermott
Michael Therriault: Signor McDonald
Rebecca Liddiard: Mary Whitney




Trama
Tratta da una storia vera, la miniserie racconta le vicende di Grace Marks, una domestica immigrata dall'Irlanda in Canada che fu imprigionata nel 1843, forse ingiustamente, per l'omicidio del suo datore di lavoro Thomas Kinnear. Grace sostenne di non aver compiuto il delitto, ma i fatti furono irrefutabili. Un decennio dopo, il dottor Simon Jordan cercò di aiutare Grace a sistemare il suo oscuro passato.


Che dire se non: WOW!
Una serie breve ma davvero molto intensa, che porta sul piccolo schermo un altro capolavoro di Margaret Atwood, riuscendo a rendere anche questo alla perfezione, incantando lo spettatore e facendolo morire di curiosità tra una puntata e l'altra.